D.E.S.I.

DIPARTIMENTO EUROPEO SICUREZZA INFORMAZIONI

posso aiutarti ? cosa cerchi ?

Israele demolisce edifici finanziati dall’Ue

Palestina, Israele demolisce edifici finanziati dall’Ue

Israele ha abbattuto decine di edifici finanziati con fondi europei perché ritenuti illegali

L'Europa finanzia edifici in Palestina. Per Israele sono illegali

Tensione tra Bruxelles e Gerusalemme, Israele ha abbattuto edifici finanziati dall’Europa

Sale ancora la tensione tra Israele ed Unione europea. Bruxelles accusa il governo di Gerusalemme di aver abbattuto diversi edificicostruiti in Cisgiordania con fondi europei per alleviare lo stato di indigenza in cui vive la popolazione palestinese. Edifici che Israele considera illegali, ma che per il diritto internazionale non lo sono affatto. E cosí Bruxelles chiede i danni.

L’accusa di Bruxelles: Israele abbatte illegalmente edifici finanziati dall’Ue

Israele é e rimane il miglior alleato dell’Unione europea inMedio Oriente, ha sottolineatoFederica Mogherini davanti al Parlamento europeo. Ma il ministro degli esteri Ue ha anche sottolineato come Gerusalemme si debba prendere le proprie responsabilitá per gli atti che compie. La tensione tra Ue e Israele sta salendo costantemente dopo che Strasburgo ha votato a favore dell’embargosui prodotti provenienti dai territori occupati e dopo che molti Paesi Ue hanno riconosciuto lo Stato della Palestina.

I soldi dei contribuenti Ue sprecati

Da gennaio a marzo sono 500 gli edifici che sono stati abbattuti dall’esercito israelianoin Cisgiordania. Cento dei quali era stato finanziato con fondi europei, con le tasse dei cittadini del Vecchio continente. Tra le infrastrutture distrutte anche un parco giochi considerato illegale. Migliaia di euro gettati al vento che ora Bruxelles vuole indisetro da Gerusalemme.

Scontro Ue-Israele sul tema dei coloni

Sul tavolo c’é la spinosa questione dei coloni: cittadini israeliani che si insediano in territorio palestinese dietro la protezione militare e con il sostegno economico del governo. “Gli insediamenti sono illegali secondo la legge internazionale, l’Ue si è sempre riferita ad essi in questo modo e mantiene questa posizione”, assicura Mogherini, secondo cui “l’espansione degli insediamenticomplica la soluzione dei due Stati, così come l’aumento delle demolizioni e delle confische di strutture palestinesi”.

FONTE : affaritaliani

Updated: 16 maggio 2016 — 10:00
D.E.S.I. © 2016 Frontier Theme
Marquee Powered By Know How Media.