D.E.S.I.

DIPARTIMENTO EUROPEO SICUREZZA INFORMAZIONI

posso aiutarti ? cosa cerchi ?

(DESI) Nel 2021 Apocalisse, vigilare sul Vesuvio a Napoli possibile eruzione.

(DESI) Nel 2021 Apocalisse, vigilare sul Vesuvio a Napoli possibile eruzione.

 

Nel 2021 potrebbe esplodere il Vesuvio. Un misterioso quadro rosso che da anni fa parlare di sé, e’ stato oggetto di un esperimento di ipnosi metafisica dove una donna di provata sensibilita’ medianica in trance ipnotica ha affermato: le mie voci mi dicono che sta salendo un fiume di lava incandescente dal vesuvio che esplodera’ nel 2021. Non voglio fare previsioni catastrofiste ma invito gli scienziati a vigilare con particolare attenzione questo pericolosissimo vulcano. Come sottolineato da uno studio dell’Università Federico II di Napoli, le case intorno al Vesuvio non resisterebbero a un’eruzione, in quanto progettate unicamente per resistere alla caduta della cenere. “Se si vuole decidere di abitare in ambienti pericolosi come questo bisognerebbe disegnare le strutture in grado di sostenere la massima portata degli eventi,” si sottolinea nel rapporto. Al di là delle problematiche legati ai Piani e ai discorsi sull’abusivismo, torna al centro il problema edilizio nell’area.
Quella del Vesuvio è solo una delle tante potenziali catastrofi italiane, in un Paese che già vive quotidianamente sotto il ricatto del rischio idrogeologico. “Lo sapevamo tutti che sarebbe successo,” è ormai il motto dopo qualunque tragedia. Eppure, sistematicamente, ne avvengono di nuove e la quasi totalità degli episodi ha responsabilità umane precise. Nel caso del Vesuvio però, probabilmente, la portata della catastrofe sarebbe superiore ad altre avvenute nel Paese negli ultimi decenni e per cui si poteva fare qualcosa. Eppure non si va oltre a qualche piano provvisorio, una manciata di esercitazioni simboliche e l’accondiscendenza tacita all’abusivismo che imperversa nella zona e che renderebbe la bomba-Vesuvio ancora più micidiale. Visto che sappiamo quello che potrebbe riservarci il vulcano napoletano, sarebbe importante prevenire oggi quello che poi, per la portata dell’evento, sarebbe impossibile curare domani. Per non trovarci ancora una volta a cercare colpevoli sopra le macerie di una tragedia annunciata.

 

quadro  di Hypnos

Updated: 28 aprile 2021 — 12:06
D.E.S.I. copyright 2015 - IL D.E.S.I. è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Teramo: Num. R.G. 1787/2016 N°Reg.Stampa 683 del 15/11/2016 Frontier Theme
Marquee Powered By Know How Media.